Destination
Degree Thesis
Year

2016

Deliverables
  • Research
  • Graphic design
  • Editorial design
  • Copywriting
  • Prepress production for printing

Designing Emotions on Web

L’obiettivo di questa tesi è dimostrare la versatilità dell’Emotional Design e l’urgenza di abbandonare i siti impersonali e retorici, e quindi l’urgenza di adottare un nuovo stile per il web design. La proposta è creare siti in grado di stimolare le emoziomi degli utenti e trasformare i brand in lovemark.

La psicologia cognitiva può essere di grande aiuto ai web designer che vogliono guidare l’attenzione ed il comportamento dell’utente, e che vogliano stabilire un legame tra gli utenti-clienti e le aziende. Per questo motivo gli ultimi capitoli esplorano in maniera più pratica l’argomento, analizzando sia le strategie delle “aziende emozionali” che quelle “non emozionali”, per avvalorare questa tesi.

Rompere gli standard dell’Università italiana

La scelta per questo progetto editoriale è stata particolarmente “disruptive” per un’università statale italiana, perché in genere vengono richiesti degli standard molto restrittivi sia per l’impaginazione che per la stampa. Grazie all’argomento così particolare, però, il fattore emotivo non poteva prescindere nemmeno dal supporto in cui se ne parlava, ed alla fine – grazie al supporto del docente che mi ha seguito in maniera entusiasta – ho potuto rompere i canoni della burocrazia italiana.

Tecnica di stampa

Stampa digitale con carta patinata e copertina rigida.

Immagini a doppia pagina

Ode ai lettori pigri

Le analisi dei siti sono state mostrate in maniera visuale: attraverso immagini a piena pagina, linee e frecce, la lettura è immediata, è facile da capire a quale caratteristica si riferisce ciascuna analisi.